Milano, da domani riapre il Cenacolo: invito a tutti i lombardi

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 feb. (askanews) - Anche il Cenacolo vinciano, forse il più celebre sito culturale di Milano, riapre al pubblico da domani, 9 febbraio. Lo ha annunciato Emanuela Daffra, direttrice regionale dei Musei lombardi, in una conferenza stampa online. Il Cenacolo sarà visitabile dal martedì al venerdì, con primo ingresso alle 9.45 e ultimo alle 18.45. I turni di ingresso saranno di 15 minuti e per la prima settimana saranno ammessi 12 visitatori per volta, dal 16 febbraio il numero sarà elevato a 18, ossia il massimo attualmente concesso dalle normative anti Covid per la tipologia di spazi espositivi.

Le prenotazioni, ha aggiunto la direttrice, saranno con tempistiche di acceso molto più veloci: ogni lunedì verranno aperte online su diversi canali e, grande novità, sarà anche possibile acquistare l'ingresso direttamente in biglietteria dalle 9.30 alle 18.30. "Questa è davvero un'opportunità - ha detto Emanuela Daffra - la contingenza drammatica che ci coinvolge abbatte la leggendaria inaccessibilità del Cenacolo e per questo invito tutti i milanesi e tutti i lombardi a cogliere questa occasione per visitare il Cenacolo".

Una riapertura dunque che seppure "repentina e incerta", vuole anche "garantite modalità e tempi di apertura adeguati alle richieste" che arriveranno dal pubblico. Così che l'Ultima cena di Leonardo, una delle icone dell'immaginario artistico, possa tornare a essere non solo un'attrazione turistica globale, ma un patrimonio vivo e presente anche alla comunità milanese e lombarda.