Milano, dal 29 aprile riapre Pirelli HangarBicocca

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 24 apr. (askanews) - A partire da giovedì 29 aprile 2021 Pirelli HangarBicocca riaccoglierà i visitatori nei propri spazi di Via Chiese a Milano, assicurando la fruibilità integrale delle mostre negli ampi spazi della struttura che, per la loro naturale estensione, ben si prestano al mantenimento dei massimi standard di sicurezza. Rafforzando l'impegno a rendere l'arte accessibile a tutti, Pirelli HangarBicocca continuerà inoltre a garantire la gratuità dell'ingresso, nei consueti orari da giovedì a domenica dalle 10.30 alle 20.30 con un nuovo sistema di prenotazione obbligatoria online accessibile dalla homepage del sito.

I visitatori - spiegano dallo spazio milanese di Pirelli - saranno accolti dalle installazioni su larga scala che compongono la mostra "Short-circuits", dedicata a Chen Zhen nello spazio delle Navate (fino al 6 giugno), e dalla personale di Neïl Beloufa "Digital Mourning", presentata nello Shed fino al 9 gennaio 2022. Entrambe le esposizioni sono state prorogate per consentire al pubblico, date le prolungate chiusure degli spazi espositivi, di averne visione nei tempi e nei modi più adeguati.

La programmazione di Pirelli HangarBicocca proseguirà nei prossimi mesi con l'apertura della mostra "Breath Ghosts Blind" di Maurizio Cattelan (Padova, 1960) che sarà aperta al pubblico dal 15 luglio 2021 al 20 febbraio 2022.

Nel corso dei prossimi mesi, saranno invece temporaneamente sospese le visite all'installazione permanente site-specific "I Sette Palazzi Celesti 2004-2015" di Anselm Kiefer. L'intera area in cui sorge la monumentale opera è stata messa a disposizione della Regione Lombardia che, come già annunciato, vi realizzerà un hub vaccinale massivo, curato da Asst Milano Nord.