Milano, dal 5 al 12 settembre a Base prove di co-progettazione

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 31 ago. (askanews) - Per il Fuorisalone, dal 5 al 12 settembre, la comunità creativa Base di via Tortona presenta "We Will Design". Si tratta di una sperimentazione che parte dal micromondo di una stanza-atelier, si amplia alla dimensione collettiva del quartiere, fino a spalancare uno sguardo sul nostro ecosistema Terra, per co-progettare un futuro più sostenibile attraverso il design.

L'iniziativa include l'edizione italiana di ReStart, progetto che nasce per aiutare gli small business del quartiere Tortona a rimettersi in gioco dopo la pandemia, attraverso l'approccio creativo di Acne, creative collective della famiglia Deloitte, e il talento di alcuni artisti selezionati e coordinati da Base.

Verranno poi allestite con Ikea Italia, tra l'altro, cinque stanze per cercare di tracciare altrettanti scenari futuribili di abitazioni attraverso il lavoro di designer italiani e internazionali. Il risultato sarà una residenza sui generis in cui lo spazio diventa casa, luogo di sperimentazione e ambiente espositivo aperto al pubblico.

Ogni giorno, all'ombra di Gaia, l'installazione dedicata al pianeta Terra dell'artista Luke Jerram, si terrannoinoltre gli appuntamenti del public program per approfondire le tematiche presentate dai progetti esposti. A partire da 'Progettare la prossimità', i talk organizzati da Base e Poli.design, con il Dipartimento e la Scuola del Design del Politecnico di Milano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli