Milano, dalla Statale via al piano per nuovi spazi a studenti

Mch

Milano, 22 gen. (askanews) - Individuare degli spazi in ateneo per accontentare le richieste degli studenti che chiedono luoghi in cui discutere e socializzare. Il rettore dell'Università Statale di Milano ha annunciato che in accordo con il Consiglio di Amministrazione ha avviato un censimento degli spazi attualmente disponibili che saranno riassegnati a tutte le rappresentanze studentesche, non solo quelle iscritte all'albo.

La Statale, ha fatto sapere in una nota, come primo passo riassegnerà agli studenti le aulette sgomberate a dicembre che saranno sottoposte a lavori di manutenzione: l'auletta in via Festa del Perdono 3 (Settore didattico) sarà aperta entro il mese di febbraio, mentre per l'auletta di Scienze politiche è prevista la creazione di una zona di soggiorno, studio e ristoro, con tempi solo leggermente più lunghi.

Altri spazi saranno concessi per diventare luoghi di riflessione e culto multiconfessionale. L'amministrazione, fa sapere l'ateneo, "ha provveduto ad identificare tre nuovi locali siti in altrettante sedi dell'Ateneo, che verranno aperti entro il mese di febbraio 2020: in Via Celoria, in Via S. Sofia e in piazza Indro Montanelli, nella sede di Sesto S. Giovanni".