Milano: delegazione Milano Unita a Sala, 'aprire a 5 Stelle in vista elezioni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 14 apr. (Adnkronos) – Una delegazione della lista Milano Unita, composta da Elena Comelli, Paolo Limonta, Antonio Pandolfi, Paolo Tafuro e Ornella Torresani, ha incontrato in mattinata il sindaco Beppe Sala. Durante l'incontro è emersa la posizione del movimento sui 5 Stelle: un'alleanza, dicono sarebbe da considerare. "Milano Unita ritiene che l'alleanza politica tra Partito democratico, Sinistra e Movimento 5 Stelle possa essere rilanciata anche a Milano, nel segno di quella Alleanza per lo sviluppo sostenibile che ha rappresentato un'esperienza di progresso per il Paese e auspica che si apra da subito un tavolo di confronto sui contenuti", sottolinea una nota.

L’incontro, chiesto da Milano Unita, è stato occasione di confronto sulla drammatica situazione sanitaria e sociale che la città sta vivendo dal crollo dell'occupazione al drastico aumento della povertà e delle diseguaglianze. I rappresentanti di Milano Unita hanno sottolineato la necessità di "usare le risorse di cui la città potrà disporre, in particolare quelle comunitarie, promuovendo una progettualità politica fondata sulla sostenibilità ambientale e sociale.

Tra le proposte di Milano Unita si inserisce anche la creazione di un Assessorato per la salute pubblica. "Mai come in quest'ultimo anno – spiegano – è parso evidente quanto la sanità lombarda abbia bisogno di una radicale inversione di rotta per garantire davvero i diritti delle cittadine e dei cittadini milanesi. Per questo, come prima proposta da attuare attraverso questo nuovo ente, l'impegno di Milano Unita è incentrato sull'attivazione di una Casa della Salute in ogni quartiere della città, per garantire un'assistenza territoriale capillarmente distribuita".