Milano Digital Week, top events domenica 21 marzo

·4 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mar. (Adnkronos) – Quarta e ultima giornata domani per la Milano Digital Week. la manifestazione promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici e realizzata da Iab Italia, Cariplo Factory e Hublab, con il sostegno del main partner Intesa Sanpaolo. Un’edizione completamente online a tema 'Città Equa e Sostenibile'. Questi gli appuntamenti della giornata.

Empowering the school for digital transition. Alle ore 11 . Le tecnologie digitali stanno trasformando la società, rendendo le competenze digitali di base e l'alfabetizzazione digitale ormai indispensabili per tutti i cittadini: un'istruzione inclusiva e di qualità è imprescindibile per la transizione digitale e verde europea. Le tecnologie didattiche digitali possono integrare le interazioni dirette sotto forma di insegnamento e formazione in presenza nonché le migliori pratiche e i media non digitali per l'insegnamento e l'apprendimento, che continuano a mantenere la loro importanza e non possono essere completamente sostituiti dai formati virtuali.

Quale futuro per i festival post pandemia? Alle ore 11 Il settore dello spettacolo è, insieme al turismo, quello che ha avuto più perdite economiche a causa della pandemia. Il 30% degli eventi del 2020 culturali è stato cancellato e il 13% si è riconvertito con un'edizione digitale, tra performance, video e talk in streaming e ondemand, fonte TrovaFestival. Il rapporto con il pubblico, seppur telematico, è stato conservato, e in molti casi ampliato, ma la nuova situazione globale potrebbe essere il momento per ripensare i legami con i territori e i processi partecipativi.

Nutripiatto: prepariamo un piatto salutare con scratch. Alle ore 14.30 In compagnia degli educatori di Stripes Digitus Lab specializzati in robotica educativa e tecnologie digitali bambini e bambine verranno guidati alla scoperta di Scratch e nella creazione di un videogioco. L’obiettivo: raccogliere tra varie tipologie di cibi solo quelli più adatti ad un pasto salutare. Il laboratorio è fruibile gratuitamente grazie al contributo di Nestlé Italia Laddove sia consentito dalle normative vigenti, il laboratorio si svolgerà in presenza presso il nostro Centro Stripes Digitus Lab rispettando le norme di sicurezza relative al Covid e garantendo la pulizia di tutti gli strumenti tecnologici e superfici con cui i bambini entreranno in contatto. I genitori potranno rimanere in una area separata del centro dove saranno allestite delle postazioni distanza minima di un metro tra loro e dove potranno intrattenersi guardando dei video o registrazioni di webinar. Nel caso in cui le normative non consentiranno l'evento in presenza, il laboratorio sarà effettuato tramite piattaforma Zoom a cui i bambini potranno accedere e seguire il laboratorio programmando da casa tramite il loro computer.

Visioni di città. Alle ore 15 . Il talk ha come titolo “Visioni di Città”, dal titolo del libro del 2009 di Paolo Perulli, dove l’autore tratta delle profonde modifiche delle città contemporanee, che “sembrano ora ritirarsi da quello che erano”. Aldo Cibic e Luca Astorri, architetti italiani di due diverse generazioni si confrontano sulle esperienze di lavoro in contesti e urbanità radicalmente diversi, rispettivamente la Cina e il Lesotho.

Dati bene comune. Alle ore 15.30 . La campagna "Dati Bene Comune" è diventata in pochi mesi un vero e proprio movimento sociale per chiedere alle istituzioni dati aperti, disaggregati, e facilmente accessibili riguardo alla pandemia. Si tratta di richieste fondamentali per poter rendere trasparenti delle decisioni che ricadono su tutta la popolazione. Ma cosa sono i "dati"? Perché è importante parlarne, e perché è importante che i dati usati dalla pubblica amministrazione siano aperti e disponibili? A queste ed altre domande cercheremo di rispondere insieme a chi si occupa di questi temi quotidianamente e ha contribuito alla creazione della campagna.

Le carte salterine. Giochi e storie per la sostenibilità ambientale. Alle ore 16. A cura di Acra . I bambini, guidati da formatori Acra esperti di educazione alla cittadinanza globale, giocheranno a inventare storie e racconti legati alla sostenibilità ambientale.

Il cinema e le periferie. Alle ore 16.30 . La città e il Cinema sono emblemi della modernità e proprio attraverso l'analisi di opere filmiche vengono approfonditi temi riguardanti la condizione umana nelle società attuali periferiche. Quale può essere il ruolo delle periferie nel mondo globalizzato? Un ruolo divenuto sempre più incisivo per lo sviluppo socio-culturale che, in tutte le aree del mondo, presenta ancora molte problematiche, ma anche molte sfide.

I numeri della solidarietà attiva in città. Alle ore 17 . Con la pandemia, nella città degli eventi internazionali e delle infinite opportunità di business, Milano, ci sono adesso lunghe code per un pasto caldo e sempre più situazioni di povertà e isolamento. In questo contesto fosco hanno preso piede svariate esperienze solidali. Tra queste, le ‘Brigate Volontarie per l’emergenza’, organizzazione grassroots nata in occasione del primo lockdown per dedicarsi al mutuo aiuto e sostenere la popolazione in difficoltà. Con attitudine giovane e innovativa, le Bve hanno saputo concretizzare su larga scala molteplici forme di impegno volontario, ibridando ricette di mobilitazione e organizzazione più classiche con possibilità dell’epoca digitale.