Milano, divieti contro cattiva movida prorogati al 5 ottobre

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 set. (askanews) - È stato prorogato fino al 5 ottobre il divieto nelle zone della movida di vendere o somministrare cibi e bevande da asporto in bottiglie e contenitori di vetro o in lattina, dalle 22 alle 5. Potranno essere utilizzati soltanto contenitori di carta o plastica previa spillatura o mescita delle bevande. L'uso del vetro e delle lattine sarà consentito esclusivamente all'interno dei locali o nei plateatici con servizio al tavolo. È quanto stabilito dalla nuova ordinanza per proseguire nell'obiettivo di rendere più sicure e pulite le piazze, le vie e i quartieri maggiormente frequentati la sera e nelle ore notturne.

Il provvedimento, motivato appunto da ragioni di tutela del decoro, dell'ambiente, del patrimonio culturale e della sicurezza, si applica a tutte le tipologie di esercizi di vicinato, medie e grandi strutture di vendita, attività commerciali, artigiani per asporto, pubblici esercizi, distributori automatici e street food che lavorano nelle aree del Duomo, dell'Arco della Pace, di Ticinese, Darsena, Navigli e Tortona, di Nolo, di corso Como, Gae Aulenti, Garibaldi e Brera, Isola, Melzo e Lazzaretto. In queste ultime due aree, fino al 3 ottobre, sarà vietato vendere o cedere a qualsiasi titolo per asporto bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, sempre dalle 22 alle 5 del giorno successivo.

Lo stesso divieto di vendita per asporto di alcolici è oggetto anche di una terza ordinanza per l'area di Largo La Foppa e di corso Garibaldi (nel tratto tra La Foppa e piazza XXV Aprile). In questo caso il divieto è attivo, sempre dalle 22 alle 5, nelle notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica, oltre alle giornate festive e prefestive. Le tre ordinanze si pongono in continuità con il Protocollo firmato il 3 agosto scorso in Prefettura a Milano "finalizzato alla collaborazione per la realizzazione di azioni congiunte a favore dei giovani nell'ambito del divertimento notturno nelle zone della 'Movida' per la prevenzione ed il contrasto dei comportamenti antisociali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli