Milano: dj Ringo testimonial della campagna sulla cardio protezione

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 dic. (askanews) - Sensibilizzare la popolazione sull'importanza della cardio protezione e raccogliere le risorse necessarie per l'installazione di altri 10 defibrillatori sul territorio comunale di Milano. E' il duplice obiettivo della campagna social lanciata dall'associazione "In campo con il cuore" e sostenuta dalla presidenza del consiglio comunale di Palazzo Marino. L'iniziativa prende il via oggi, con la pubblicazione sui principali canali social di un video clip che vede come testimonial i giocatori della Nazionale Artisti Tv e Dj Ringo, noto volto televisivo da sempre molto sensibile alle iniziative sociali.

"Un'iniziativa lodevole che ormai da anni sosteniamo - commenta il presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé -. L'emergenza sanitaria in corso impegna tutti noi sul fronte del contrasto alla diffusione del virus, allo stesso tempo non dobbiamo perdere di vista progetti importanti di sensibilizzazione e prevenzione come quello portato avanti dalla associazione in Campo con il cuore. Tutti sappiamo quanto sia importante il primo soccorso e quanto un defibrillatore possa risultare decisivo per salvare una vita".

In Italia sono oltre 60 mila ogni anno i decessi per arresto cardiaco, di cui 10 mila in Lombardia. L'utilizzo di un defibrillatore nei primi 5 minuti può essere decisivo per salvare una vita. Ad oggi sono stati donati e posati a Milano già 30 defibrillatori che si sono rivelati fondamentali in 3 casi di arresto cardiaco a passanti. "Le malattie cardio vascolari - evidenzia il presidente dell'associazione Gianfranco Fasan Presidente - sono una delle prime cause di morte in Italia. La prevenzione e la conoscenza sono fondamentali e da sempre ci impegniamo a diffondere la pratica della rianimazione cardiopolmonare e l'uso del defibrillatore come vero e proprio strumento salvavita. In questo momento difficile ogni piccolo gesto e piccola donazione è fondamentale per continuare in questa nostra missione".