Milano: droga party e spaccio in casa, arrestato un 30enne

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 5 giu.(Adnkronos) – Un giovane di 30 anni, incensurato, è stato arrestato dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio. E' accaduto ieri a Milano.

L'operazione, condotta dagli agenti del commissariato Quarto Oggiaro, fa seguito a un'indagine sui traffici di droghe sintetiche consumate in abitazioni private. L'uomo avrebbe partecipato a diverse feste, in vari appartamenti, tutte incentrate al consumo di sostanze pericolose che allentano freni inibitori, provocando effetti stimolanti e profonde modifiche delle percezioni. Inoltre aveva in uso un appartamento in viale Romagna per la detenzione delle sostanze stupefacenti.

Ieri sera, gli agenti, con l'ausilio dell'unità cinofila, lo hanno atteso davanti al portone della sua abitazione, dove all'interno sono stati rinvenuti e sequestrati 5 dosi di 'super coke' – Mdpv, 7 dosi di 'meph', 70 cl di Gbl, circa 1000 euro in contanti, due bilancini, materiale da confezionamento e un libro paga su cui erano annotati i dettagli delle transazioni di stupefacenti. Per lui sono scattate le manette.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli