Milano, ex scuola di via Zama sgomberata dalla polizia locale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 3 ago. (askanews) - L'ex Istituto Scolastico Giuseppe Mazzini di via Zama 23, immobile abbandonato nel Municipio 4, è stato sgomberato e messo in sicurezza stamani grazie un intervento della Polizia Locale, con la collaborazione di Amsa, dei Servizi sociali del Comune, della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco, della Protezione civile e di personale sanitario. Gli agenti hanno trovato sul posto 16 occupanti abusivi, otto dei quali sono stati accompagnati negli uffici perché sprovvisti di documenti.

La messa in sicurezza era necessaria per procedere alla pulizia dell'area. Il Comune ha deciso infatti di dare lo stabile in gestione ad Amsa, che garantirà un servizio di vigilanza. Nel frattempo, la scuola verrà presidiata dalla Polizia Locale.

"Come anticipato qualche giorno fa, stiamo intervenendo in via Zama per ridare al quartiere, con l'intento di riqualificarlo, uno stabile da troppo tempo abbandonato - ha commentato in una nota la vicesindaco e assessora alla Sicurezza Anna Scavuzzo -. Sono già partite le attività di messa in sicurezza e di pulizia e stiamo lavorando per ripensare questo spazio rendendolo utile per il quartiere. Ringrazio gli agenti della Polizia Locale, della Polizia di Stato, gli operatori dei Servizi Sociali e sanitari, oltre che di Amsa, per la professionalità con la quale hanno reso possibile una operazione così delicata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli