Milano, Fdi propone rafforzamento Tpl usando taxi, ncc e pullman

Red-Asa
·1 minuto per la lettura

Milano, 14 nov. (askanews) - Il capogruppo di Fdi nel Consiglio comunale di Milano, Andrea Mascaretti, ha presentato una proposta per potenziare il trasporto pubblico locale con il coinvolgimento dei tassisti, degli ncc e delle agenzie di pullman e bus privati. La proposta di Fdi punta così a rendere più sicuro il Tpl della città, uno dei luoghi maggiormente a rischio per la diffusione dei contagi da Coronavirus. "Si dovrà procedere a potenziare il Tpl con un trasporto pubblico non di linea articolato in un servizio navetta dedicato esclusivamente agli studenti e un trasporto pubblico con autovettura dedicato alle persone fragili, come anziani, disabili e persone con particolari patologie" ha aggiunto. "Il Comune dovrà ottenere i trasferimenti e mettere a disposizione i fondi necessari e aprire un tavolo con i rappresentanti delle categorie per definire i termini della convenzione" ha scritto Mascaretti in una nota dopo "positivi confronti diretti avviati con i rappresentanti della categoria taxi" ha concluso.