Milano, Fdi: sospendere ciclabili in corso Buenos Aires

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 ago. (askanews) - Il capogruppo di Fdi al Comune di Milano Andrea Mascaretti chiede la sospensione delle piste ciclabili in corso Buenos Aires e nelle arterie principali della città, oltre allo stop ad Area C, Area B.

"Da quando è iniziata la pandemia sostengo questa battaglia per tutelare i diritti di tutti i milanesi rispetto a scelte dell'Amministrazione in carica che sono inique, esclusive e rischiose - afferma in una nota Mascaretti - si tratta di misure socialmente inique perché penalizzano sia le fasce di reddito più basse che la popolazione anziana e disabile. Inoltre, sono rischiose perché aumentano il potenziale carico di passeggeri sui mezzi pubblici proprio mentre si teme un'ulteriore ondata di contagi per l'autunno, punendo, tra l'altro, anche i mezzi privati a zero emissioni".

Secondo Mascaretti "è evidente che anziani e disabili quando hanno la necessità di muoversi per andare a fare la spesa o a farsi curare hanno bisogno di utilizzare una macchina e non possono certo far uso di biciclette e monopattini. Analogamente avviene per molte lavoratrici e lavoratori che devono portare attrezzature o documentazione, che hanno orari di lavoro difficili o che non possono permettersi di pedalare sotto la pioggia o sotto il sole estivo. Insomma, rimpiazzare carreggiate e parcheggi con corsie ciclabili penalizza tutti coloro che usano la macchina per necessità. Analogamente Area B e Area C sono misure che colpiscono solo chi non può permettersi un'auto nuova oppure di pagare ogni giorno una gabella per il transito, penalizzando i cittadini che non hanno redditi alti.

"Queste scelte dell'amministrazione obbligano i cittadini più fragili a utilizzare i mezzi pubblici, aumentando l'affollamento proprio dove non c'è alcun controllo, perché il green pass sui mezzi pubblici non lo controlla nessuno. Insomma, tanto peggio per loro, sembrano dire le scelte elitarie di questa Giunta che finisce anche per rimarcare tutta la propria autoreferenzialità che scivola quasi nell'arroganza. Un esempio? prima di procedere con le ciclabili di Buenos Aires, non si è confrontata con i commercianti, ma nemmeno con i tassisti o con gli operatori delle ambulanze e dei vigili del fuoco. La mia richiesta è chiara: sospendere Area C e Area B fino al raggiungimento dell'immunità di gregge e lasciare che sia la prossima giunta a progettare delle ciclabili, belle, sicure che favoriscano la mobilità cittadina e non il contrario".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli