Milano: Feltri, 'lusingato ma non saprei amministrare condominio'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 26 giu. (Adnkronos) – "Beh, in effetti la cosa mi solletica. Anzi, più che solleticarmi, mi lusinga. Sarebbe un riconoscimento dopo tutti questi anni. Però, sa: io non sarei capace di amministrare un condominio, figuriamoci un po’ Milano".

Vittorio Feltri, 78 anni, si tira fuori dalla lista di possibili candidati sindaco del centrodestra per sfidare Giuseppe Sala. In un'intervista al Corriere della sera, confessa di non sentirsi la persona più adatta: "Io non ho mai fatto una campagna elettorale in vita mia, non so come si faccia. E poi, oltre a fare la campagna, bisogna anche vincere le elezioni. E quando le vinci, lo stipendio lascia a desiderare. Ma il fatto è che io non ho mai amministrato proprio niente".

Gabriele Albertini, suggerisce l'intervista, potrebbe aiutare nella missione. "Giusto. Sa una cosa? Potrei chiedere a lui di fare tutto. Io – scherza Feltri – eserciterei il potere di indirizzo: vado lì, faccio un paio di discorsi e vado…".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli