Milano, ferito perché tenta di riprendere telefono appena scippato

Alp

Milano, 14 ago. (askanews) - Un 26enne libico è stato ferito con un piccolo coltello per aver cercato di riprendersi il cellulare dall'uomo che glielo aveva appena sfilato dalla tasca dei pantaloni. E' accaduto poco dopo le 23 di ieri in piazza Duca d'Aosta, a pochi passi dalla stazione Centrale di Milano. Raggiunta da tre fendenti alla spalla e al fianco sferrati dal ladro poi fuggito, la vittima (senza fissa dimora) è stata soccorsa dai sanitari del 118 che lo hanno accompagnato in codice giallo all'ospedale Fatebenefratelli. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Ai poliziotti che l'hanno ascoltato, il 26enne ha descritto l'aggressore come un uomo originario dell'Africa Centrale.