Milano, giovedì 5 marzo riapre anche Pirelli HangarBicocca

Lme

Milano, 3 mar. (askanews) - Pirelli HangarBicocca a Milano riapre regolarmente al pubblico da giovedì 5 marzo, con il consueto orario dalle 10.30 alle 20.30. Un ulteriore segnale della volontà della cultura meneghina di non cedere alla paura per il Coronavirus, pur nel rispetto delle direttive date dal governo e dalla Regione Lombardia.

In particolare, nello spazio che Pirelli ha consacrato al contemporaneo, si potrà scoprire la mostra "the eye, the eye and the ear", a cura di Lucia Aspesi e Fiammetta Griccioli, prima esposizione istituzionale in Italia dell'artista americana di origine filippina Trisha Baga, che era stata inaugurata pochi giorni prima dell'esplosione dell'emergenza sanitaria.

L'esposizione riunisce cinque installazioni video che indagano la relazione tra il corpo e l'evoluzione della tecnologia visiva, ripercorrendo la produzione dell'artista, dal suo primo lavoro There's No "I" in Trisha (2005-2007/2020), concepito come una sitcom televisiva che gioca con gli stereotipi di genere in cui Baga interpreta tutti i ruoli, alla più recente opera 1620 (2020) realizzata per l'occasione.

Oltre alla temporanea su Baga, nel museo milanese il pubblico potrà anche visitare i "Sette Palazzi Celesti" di Anselm Kiefer, la celeberrima e iconica installazione permanente del grande artista tedesco.