Milano: gira con documenti falsi, arrestato 27enne

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 6 mag. (Adnkronos) – Gli agenti della polizia ferroviaria di Milano hanno arrestato un cittadino sudanese di 27 anni per possesso di documenti contraffatti. Nel corso dei servizi di vigilanza nella stazione di Milano Centrale, i poliziotti hanno richiesto il documento a un uomo il quale ha consegnato una carta d'identità italiana, non valida per l'espatrio. Gli agenti hanno subito notato sul documento dei caratteri visibilmente anomali e la fotografia di un soggetto differente da quello sottoposto al controllo.

Gli operatori, insospettiti, hanno condotto l'uomo negli uffici di polizia, facendogli compilare la scheda d'identità poli-lingue, da cui si sono riscontrati dati diversi da quelli riportati sul documento. Lo straniero, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso anche di un permesso di soggiorno e di un passaporto italiano, entrambi rilasciati dalla Questura di Roma, in corso di validità intestati a un cittadino libico. Gli accertamenti svolti con la polizia scientifica hanno consentito di constatare che i documenti erano contraffatti e pertanto l'uomo è stato arrestato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli