Milano, gravi due giovani dopo grave incidente

·2 minuto per la lettura
incidente 1
incidente 1

Grave incidente d’auto a Milano, in zona Forlanini, dove due ragazzi di 19 e 27 hanno urtato contro un palo della luce. I due ragazzi sono stati estratti immediatamente dalle lamiere. Non sarebbero in pericolo di vita, ma rimangono in condizioni gravi. Nello scontro non sono rimasti coinvolti altri mezzi. Rimane concreta l’ipotesi dell’errore umano.

Incidente d’auto a Milano: gravi due ragazzi

Nella notte tra sabato 17 e domenica 18 luglio a Milano, in zona Forlanini, si è verificato un grave incidente d’auto, con a bordo due ragazzi di 19 e 27 anni.

La loro auto avrebbe urtato contro un palo della luce, per poi prendere fuoco. Immediatamente sono giunti i soccorsi dell’ambulanza, del 118 e dei Vigili del Fuoco che hanno estratto dalle lamiere i due giovani, prima che il fuoco li potesse divorare.

Ragazzi feriti a Milano: la dinamica dell’incidente d’auto

Secondo le prime ricostruzioni, pare che l’incidente sia avvenuto verso le 4 del mattino. La vettura, un’utilitaria, avrebbe perso di colpo contatto con la strada, sbandando per cause sconosciute sui binari del tram, e in seguito alla collissione con il palo della luce, avrebbe preso fuoco.

Come riporta l’Azienda regionale emergenza urgenza, l’incidente è avvenuto in via Alessandro Repetti, zona Forlanini. Rimangono ancora sconosciute le cause, e si provvederà con degli accertamenti tecnici sull’auto per verificare qualche guasto.

Dai primi rilevamenti effettuati dalla polizia locale, nell’incidente non ci sarebbero coinvolti altre auto. Per questo motivo, l’ipotesi più accreditata al momento rimane la disattenzione del conducente che avrebbe causato l’incidente. Non appena i medici daranno l’ok, la polizia potrà effettuare test antidroga al conducente.

Incidente d’auto a Milano: le condizioni dei due ragazzi feriti

Sul luogo dell’incidente sono intervenute tre ambulanze e un’automedica del 118, oltre ovviamente ai Vigili del Fuoco che per primi hanno estratto i due giovani dalle lamiere, prime che il fuoco li potesse bruciare vivi.

Uno dei due giovani era incosciente al momento del salvataggio, mentre l’altro semicosciente. Il conducente della vettura è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Raffaele, mentre l’amico sempre in codice rosso ma all‘ospedale Niguarda di Milano. Entrambi riportano gravi traumi e ustioni, ma non sembrano in pericolo di vita al momento. Le loro condizioni rimangono stabili, ma la prognosi è riservata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli