Milano, risolto guasto in stazione Garibaldi

webinfo@adnkronos.com

Disagi nella mattinata alla circolazione ferroviaria nel nodo milanese, a causa di un guasto infrastrutturale alla stazione Porta Garibaldi di Milano. Dopo essere stata rallentata, la circolazione è ritornata poi gradualmente alla normalità: la mancanza di tensione della linea elettrica di Rfi, si spiega da Trenord, ha causato la sospensione della circolazione dell'intera stazione di superficie dalle ore 5:30. 

Degli 800 treni circolati fino al termine dell'intervento dei tecnici del gestore dell'infrastruttura, oltre 200 hanno viaggiato in ritardo, di cui 21 con oltre 60 minuti, mentre 70 corse sono state soppresse totalmente e 83 parzialmente. Per le ripercussioni del guasto, si avverte, possibili ulteriori disagi nel pomeriggio sulle linee interessate. Trenord ha provveduto a riorganizzare l'offerta commerciale sulle linee interessate dal guasto, disponendo fermate straordinarie a 'Milano Greco Pirelli' e 'Sesto San Giovanni' per le corse dirette a 'Milano Centrale'.