Milano, il bacio di Previati per la festa degli innamorati

Lme

Milano, 13 feb. (askanews) - Un bacio per San Valentino è un classico, ma poterselo scambiare davanti a un dipinto di Gaetano Previati che rappresenta proprio un bacio tra giovani innamorati, peraltro pienamente inserito nel contesto della Scapigliatura, è qualcosa di più. Per il 14 febbraio la galleria BOTTEGANTICA di Milano ha organizzato l'evento "Previati in Love", una notte bianca con concerto del pianista Diego Petrella proprio davanti al bacio dipinto, opera che ritorna a Milano 130 anni dopo.

Il dipinto, che Previati aveva intitolato, coerentemente con lo spirito del suo tempo, "Penombre", è stato successivamente considerato un ritratto di Giulietta e Romeo, ma quello che conta è il fatto che si tratta di una rappresentazione dell'amore che ambisce a essere universale.

"Previati in Love" si inserisce nel contesto più ampio della mostra Novecento privato. Da de Chirico a Vedova - in corso fino al 29 febbraio 2020 - un excursus tra le opere dei grandi maestri del secolo scorso, che però per l'occasione lasceranno la scena a Il bacio di Previati, il vero protagonista: così il Novecento si spenge di fronte a un bacio, di fronte alla bellezza di un attimo ottocentesco, così ancora attuale.

"Quale occasione migliore - ha detto Enzo Savoia, fondatore e proprietario di BOTTEGANTICA - se non San Valentino per presentare una delle opere più iconiche degli innamorati? Con PREVIATI IN LOVE vogliamo restituire a Milano, anche solo per tre giorni, il capolavoro del maestro Previati che torna in patria dopo che per più di un secolo è stato fuori confine".

Gaetano Previati presenta il quadro, di notevoli dimensioni - oltre due metri di altezza per quasi un metro di larghezza - nel 1889 alla Permanente di Milano e poi alla Biennale di Venezia del 1901, per quasi cento anni dalla realizzazione resta custodito in collezioni private (prima del Conte Vincenzo Giustiniani e poi di Guido Antonioli) per poi essere venduto da Christie's nel 1988 e nel 1990.

L'opera sarà straordinariamente esposta al pubblico solo per tre giorni, dal 14 al 16 febbraio presso gli spazi espositivi di BOTTEGANTICA in uno degli angoli più suggestivi e romantici della città di Milano, in via Manzoni 45. L'appuntamento è per la notte bianca più in love dell'anno!