Milano, il giorno dopo l'incendio a Torre dei Moro

Non resta altro che lo scheletro del palazzo, la cenere e ancora tanta paura nel giorno dopo l'incendio di Torre dei Moro in via Giacomo Antonini a Milano. Nessuno, tra le 70 famiglie residenti nel grattacielo, è rimasto ferito, ma tutto è andato distrutto. Ancora qualche focolai fa lavorare i vigili del fuoco, che successivamente dovranno constatare i possibili rischi di cedimento o crollo della struttura colpita violentemente dalle fiamme partite dal 15° piano che hanno avvolto tutto il palazzo.

GUARDA ANCHE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli