A Milano il primo metabar: a servire la birra (reale) un avatar

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 apr. (askanews) - Le luci fredde di faretti e schermi immergono fin da subito in una realtà artificiale dove la presenza fisica si dissolve in quella virtuale e l'interazione è possibile solo con avatar, ben programmati anche per servire, alla giusta temperatura, una birra reale. Benvenuti nel primo Metabar al mondo, l'idea di Heineken per lanciare in Italia - in contemporanea con altri 14 Paesi europei - la Silver, l'ultima nata della multinazionale olandese. Siamo ai caselli daziari di Milano, in piazza Sempione, dove dal 7 al 10 aprile questo bar avveniristico ospiterà momenti di intrattenimento legati al mondo della musica, dell'arte e dell'innovazione.

Sei mesi di lavori per realizzare un progetto che punta a raccontare in modo differente la nuova birra, pensata soprattutto per un pubblico più giovane. Linguaggio e temi, dunque, scelti per parlare direttamente a loro, così come il posizionamento pensato per questa birra, dal gusto rinfrescante, con un'amarezza meno spiccata e una gradazione alcolica più bassa di un grado rispetto all'originale ottenute grazie al processo di lagerizzazione in ghiaccio a -1 gradi.

Già presente nella grande distribuzione e nell'horeca, la Silver fino a domenica sarà la protagonista del Metabar di piazza Sempione a Milano dove per tre sere (la serata del 7 è solo su invito) ad accogliere gli avventori ci sarà un buttafuori, ovviamente avatar, che consentirà l'accesso al locale. All'interno, oltre alla postazione DJ, che mostrerà in versione avatar l'artista di turno, ci saranno schermi che trasmettono dirette dal metaverso o specchi che trasformano gli abiti di chi si riflette, ologrammi, barman avatar, menu digitali e app per scegliere la musica, una stanza dedicata a Decentraland e pareti ispirate al design sviluppato per Heineken dall'artista J.Demsky.

Uno spazio ad alto tasso di virtualità, pensato da Heineken Italia per la Silver - che attualmente è prodotta in Olanda ma che l'azienda non esclude di poter produrre in futuro anche nel nostro Paese - che ufficialmente verrà smontato alla fine di questa quattro giorni milanese, ma che non è escluso possa essere rimontato in Romania o in Spagna, o addirittura in Olanda, terra natale dell'azienda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli