Milano, la Pinacoteca di Brera va "on air": contenuti digitali

Lme
·2 minuto per la lettura

Milano, 4 nov. (askanews) - "Da giovedì 5 novembre, domani, siamo chiusi, sia con la Pinacoteca che con la Biblioteca. Mi dispiace. Durante il primo lockdown siamo stati i primi ad approfondire i contenuti online e a metterli a disposizione sul sito della Biblioteca e abbiamo imparato come creare un'esperienza validissima on line. E questo perché già da anni stavamo sviluppando i contenuti del sito che ora sono diventati la nuova piattaforma Brera + dove ogni mese ci saranno esplorazioni speciali della nostra collezione con la nuova formula della tessera che prevede una visita in presenza e un approfondimento e un godimento on line. Così possiamo dire che siamo pronti". Lo ha dichiarato, alla vigilia della chiusura dei musei imposta dal Dpcm del 3 novembre, il direttore della Pinacoteca di Brera di Milano, James Bradburne. "Da domani - ha aggiunto il direttore - con tutti i nostri programmi che saranno illustrati man mano sul nostro sito www.pinacotecabrera.org saremo di nuovo con voi, anche se a porte chiuse. Da domani in poi presentiamo sul sito, per questo lockdown e altri possibili lockdown una nuova piattaforma 'Brera on air' che si arricchirà delle presentazioni dei curatori, le visite dei depositi, l'accesso alla nostra collezione, espressione perfetta del nostro museo visibile. Un museo, infatti, è più della sua collezione. Un museo è anche quello che il museo fa con la sua collezione, la valorizzazione delle competenze, le storie, il patrimonio". "Ettore Modigliani - ha concluso Bradburne - nella Prima guerra mondiale ha affrontato la grande sfida di spostare tutta la collezione di Brera fuori, Fernanda Wittengs, 1943 ha vissuto il bombardamento di Milano, la ricostruzione e la riapertura di Brera nel 1950. Ognuno di loro si è confrontato e ha affrontato momenti di crisi di incertezza e di paura come noi adesso. Per questo dobbiamo imparare anche dalla loro esperienza. Il loro passato è il nostro presente e la nostra funzione, il nostro scopo la nostra missione è portare avanti oggi questi valori di coraggio, tolleranza, intraprendenza. Il nostro è un presente incerto, pieno di problemi però siamo tutti con la città, la sua cittadinanza. Magari con le porte chiuse ma siamo sempre insieme, come al solito. Ci vediamo dopo il lockdown ma nel frattempo Brera è on air per la sua città".