Milano, le luci di Limosani e la musica di Beatrice Venezi

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 31 dic. (askanews) - Il 31 dicembre il cuore di Milano si accende con l'arte per scandire il passaggio tra il 2020 e il 2021. Un Capodanno atteso e diverso, che trascorreremo nelle nostre case lasciando vuote le strade e le piazze, ma che il Comune di Milano ha scelto di celebrare con Pensieri Illuminati di Felice Limosani e Beatrice Venezi: un'opera d'arte totale metafora di condivisione e rinascita, visibile solo in streaming, nel pieno rispetto delle limitazioni causate dalla pandemia.

Promosso dal Comune di Milano e prodotto da Comune di Milano, Videomobile e Area 62, Pensieri Illuminati, con la regia di Marco Boarino, coniuga arti visive digitali, musica orchestrale diretta dal vivo, canto e prosa teatrale nei luoghi simbolo della vita civile, culturale e religiosa di Milano: Duomo, Sala delle Cariatidi, Palazzo Reale e Museo del Novecento.

Un progetto artistico multidisciplinare aperto ai cittadini nel quale i pensieri di tutti noi saranno protagonisti, evocando lo stringersi in un abbraccio collettivo nella potente bellezza di Piazza del Duomo. Fino al 31 dicembre tutti potranno scrivere sul sito www.pensierilluminatimilano.it un pensiero ispirato a uno dei tre temi dell'opera: Creato, Umanità e Futuro. La notte del 31 i pensieri saranno trasformati dall'artista Felice Limosani in grafica generativa, un flusso di immagini digitali animate e proiettate sulla facciata del Duomo come tributo ai cittadini.

Un racconto collettivo ed emozionante, messo in scena con la musica diretta dal Maestro Beatrice Venezi, eseguita da 52 elementi dell'Orchestra I Pomeriggi Musicali, dalla voce della soprano Francesca Manzo e con le parole degli attori della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi - Fondazione Milano. La mezzanotte di fine anno sarà scandita da una video installazione narrata da Alessandro Preziosi, grazie alla collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo.

L'opera sarà visibile in streaming dalle 22.30.