Milano, Lega: sinistra tollera festa abusivismo p.zza Stuparich

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 mag. (askanews) - L'europarlamentare e consigliere comunale milanese della Lega Silvia Sardone ha annunciato in una nota che presenterà un'interrogazione per avere "delle risposte chiare da parte dell'amministrazione" sulla quattro giorni di "festeggiamenti per i nove anni dello Spazio di Mutuo Soccorso, costola del centro sociale Cantiere, che in piazza Stuparich ha occupato una palazzina per sistemarci famiglie abusivamente". Gli antagonisti, si è chiesta l'esponente della Lega, "hanno chiuso una strada per piazzarci palco, stand e tavolate e incassare quattrini in nero a sostentamento delle proprie attività illegali: il Comune ha dato l'ok previa autorizzazione del caso?".

"Come al solito, quando di mezzo ci sono i suoi amici dei centri sociali, chiude entrambi gli occhi di fronte a prepotenze e soprusi. La sinistra è stata ancora una volta spettatrice passiva per tenere buono il suo elettorato più estremo e completamente fuorilegge. Ricordo che il Cantiere ha anche una sede in viale Monte Rosa dove fa affari senza dichiarare nulla grazie alla Taverna Sociale oltre a essere sempre in linea per impedire gli sgomberi degli abusivi dalle case popolari. Sindaco Sala e compagni quando si decideranno a sgomberarlo?" ha aggiunto Sardone.

Sulla questione sono intervenuti anche i consiglieri leghisti del Municipio 8, Stefano Pavesi e Luca Bonomi: "Quanto accaduto durante questo fine settimana in piazza Stuparich ha davvero del vergognoso. Una festa per celebrare nove anni di abusivismo da parte di un centro sociale è qualcosa che solo in una città (mal) amministrata dalla sinistra come Milano può accadere. I residenti, ovviamente esasperati, ci hanno inviato decine di segnalazioni, tra disagi al traffico, musica alta e schiamazzi fino a notte inoltrata. Dove sono Comune e Municipio? Danno la caccia ai commercianti per verificare al millimetro la lunghezza di dehors e tavolini e poi permettono tali violazioni? Capiamo che gli abusivi rappresentino un ottimo bacino elettorale per la sinistra, ma è ora di finirla".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli