Milano, M5s chiede dimissioni Fidanza dopo inchiesta su fondi a Fdi

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 ott. (askanews) - "L'inchiesta di Fanpage sulla Lobby nera a Milano mostra una realtà agghiacciante. Fratelli d'Italia non solo accoglie, ma addirittura promuove personaggi loschi che inneggiano a Hitler, fanno battute sugli ebrei e rimpiangono la dittatura fascista". Lo hanno scritto in una nota i membri della delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

"Inoltre, i trucchetti su come finanziare illegalmente la campagna elettorale di Fratelli d'Italia, svelati dalle parole stesse di Carlo Fidanza, capodelegazione di Fratelli d'Italia al Parlamento europeo, rappresentano una vecchia degenerazione della politica figlia di un'epoca buia della nostra Repubblica che i cittadini pensavano di essersi messi alle spalle" hanno aggiunto i pentastellati.

"Per restituire dignità alla politica le dimissioni di Fidanza sono un atto dovuto e necessario. Giorgia Meloni non minimizzi, ma le pretenda" hanno concluso riferendosi all'europarlamentare di Fdi e alla leader del partito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli