Milano, M5S Lombardia: "Bene 100 telecamere a Rogoredo"

Red-Mch

Milano, 5 ago. (askanews) - "Dal M5S è costante l'attività tesa al miglioramento dei servizi ferroviari e con l'inaugurazione dell'hub di Milano-Rogoredo si rinnova l'impegno preso con i cittadini e con i pendolari". Lo ha detto in una nota Nicola Di Marco, consigliere regionale del M5S Lombardia, che stamattina ha partecipato alla presentazione dell'hub ferroviario di Milano Rogoredo.

"L'infrastruttura costituirà uno snodo nevralgico per il trasporto merci e passeggeri dell'alta velocità e per il pendolarismo locale. Il potenziamento di questo scalo include il quadruplicamento della tratta Rogoredo Pavia e un maggior numero di fermate delle Frecce nonché l'arrivo di nuovi treni".

"La presenza dell'hub, insieme all'installazione di 100 nuove telecamere per il controllo da remoto, aiuterà a favorire pratiche di prevenzione e contrasto all'illegalità" per "mettere la parola fine alla cronaca giudiziaria che coinvolge Rogoredo per il boschetto della droga".

Il ministero dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha aggiunto il consigliere pentastellato, "ha fatto la sua parte; ora è necessario un maggior impegno degli enti locali. Ci attendiamo molto di più dal ministero dell'Interno con il potenziamento dell'organico della polizia ferroviaria ora presente in stazione".