Milano, Maran: Cabassi bloccano alternative a Forum, no a monopoli

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 ott. (askanews) - "Come si sa sia il progetto del Palasharp sia quello dell'arena di Santa Giulia hanno subito dei ricorsi presentati da chi possiede il Forum di Assago e ieri c'è stata una sentenza importante che avvicina la realizzazione di nuove strutture, utili anche alle Olimpiadi, e spero dica una cosa importante: a Milano i monopoli che bloccano la crescita della città non piacciono". Lo ha scritto sul proprio profilo Facebook l'assessore all'Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, dopo che ieri il Consiglio di Stato ha accertato la completa legittimità della procedura di project financing per la riqualificazione del Palasharp.

"A Milano da tempo non si riesce ad avere una struttura di grandi dimensioni alternativa al Forum di Assago. Ogni tentativo viene infatti subissato di ricorsi eppure Milano, senza la pandemia, ha un potenziale di eventi e spettacoli gigantesco" ha osservato ancora Maran riferendosi al gruppo Cabassi, proprietario del Forum. L'ex Palasharp è destinato a ospitare le gare di hockey femminile delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026, mentre la nuova arena di Santa Giulia ospiterà l'hockey maschile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli