Milano, mascherina obbligatoria all'aperto, ma solo nel centro storico

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Flavio Lo Scalzo
REUTERS/Flavio Lo Scalzo

A Milano torna l'obbligo di mascherina all'aperto, ma solo nel centro storico e in luoghi particolarmente affollati. È quanto ha deciso il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto a Palazzo Diotti dal prefetto Renato Saccone nella mattinata di mercoledì 24 novembre, a cui ha fatto seguito un'ordinanza firmata dal sindaco del capoluogo lombardo, Giuseppe Sala. 

Il provvedimento sarà in vigore a partire da sabato 27 novembre.

Lo stesso Saccone ha fatto sapere anche di aver inviato una lettera ai sindaci della Città metropolitana in cui li invita a valutare attentamente tutti gli eventi sul territorio che possono generare assembramenti: nonostante la Lombardia sia bianca, infatti, le autorità obbligare i residenti ad indossare il dispositivo di protezione individuale qualora non si riesca a garantire il distanziamento.

VIDEO - Diversi Paesi europei si rassegnano e reintroducono le misure restrittive

L'obiettivo, secondo quanto annunciato dalle autorità regionali, è quello di evitare ulteriori limitazioni a danno di tutti, rimanere in zona bianca e non vanificare gli sforzi fatti finora in vista delle festività natalizie, tanto a Milano quanto nel resto della Lombardia.

VIDEO - Fake news: se mi vaccino contro il Covid posso evitare la mascherina

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli