Milano: mori' durante arresto, per pm colpito da agenti quando era inerme

Milano, 19 apr. (Adnkronos) - Michele Ferrulli, morto lo scorso 30 giugno a Milano per arresto cardiaco mentre alcuni poliziotti lo stavano arrestando, e' stato colpito "ripetutamente" anche "con l'uso di corpi contundenti" quando era gia' "immobilizzato a terra" e "non era in grado di reagire ed invocava aiuto". E' quanto scrive la Procura di Milano nel documento di chiusura delle indagini nei confronti di quattro agenti accusati di omicidio colposo perche' avrebbero superato "i limiti del legittimo intervento".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno