Milano: nasce lista 'Milano in salute', sosterrà Sala alle amministrative

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 18 mag.(Adnkronos) – E’ stata presentata oggi, a Palazzo delle Stelline, una nuova lista civica che sosterrà la ricandidatura a sindaco di Milano di Giuseppe Sala. Si chiama 'Milano in Salute' e sarà composta da persone che sono quotidianamente in contatto con il mondo della sanità, che lo frequentano a vario titolo e ne parlano con conoscenza e competenza. A guidare la lista saranno il medico e consigliere comunale Marco Fumagalli e la giornalista e manager televisiva Francesca Ulivi, che si farà portavoce del punto di vista dei malati cronici, conoscendo in prima persona le difficili situazioni che devono affrontare ogni giorno.

"Il sindaco è formalmente autorità sanitaria locale – ha spiegato Sala -, ma di fatto non ha poteri per rispondere in modo concreto alle richieste dei cittadini. E’ il momento di fare un passo avanti e fare una proposta". La lista 'Milano in Salute' nasce, infatti, dalla necessità di rivedere e riformare il sistema sanitario lombardo, un’esigenza che il sindaco Sala ha espresso in maniera chiara nei mesi scorsi. "Sono assolutamente convinto che a elaborare una proposta concreta e costruttiva su questo delicato ambito debba essere una lista di persone che conosca da vicino l’argomento e che partecipi alle elezioni comunali milanesi, così da impegnarsi anche politicamente alla sua realizzazione", ha aggiunto Sala.

Riportare la sanità sul territorio, a contatto con i cittadini, mettendo a disposizione punti di cura e assistenza capillarmente diffusi, e permettere ai sindaci delle grandi città di partecipare alle scelte strategiche della Regione in materia sanitaria sono i pilastri su cui si fonda la proposta che 'Milano in Salute' sosterrà. L'obiettivo della lista sarà migliorare la reputazione di Milano in termini di qualità di vita e qualità delle cure fornite ai cittadini: "In questo anno di pandemia, come sindaco, ho sentito forte questa esigenza da parte dei milanesi. E grazie al sostegno di 'Milano in salute' sono sicuro che riuscirò a farmene carico in maniera più determinata e netta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli