Milano, non riesce a onorare i debiti: imprenditore si impicca a un albero

Milano, 8 mag. - (Adnkronos) - Si e' impiccato a un albero perche' non riusciva piu' a onorare i debiti. E' Luigi Fenzi, 60 anni, residente a Saronno e titolare di un'azienda di formazione, l'ultima vittima della crisi. L'uomo e' stato trovato da un passante, all'interno del Parco delle Groane, nel comune di Cesate, in provincia di Milano.

Sposato con due figli grandi, Fenzi si e' allontanato dalla sua abitazione nel primo pomeriggio, poi la macabra scoperta. In una tasca i militari della Compagnia di Rho hanno trovato un biglietto in cui la vittima, titolare della Essetitre, 'spiegava' i motivi del suo gesto estremo: non ho soldi e non posso pagare i miei dipendenti perche' non c'e' lavoro, il suo ultimo messaggio.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno