Milano-Parma in meno di un’ora con i nuovi Frecciargento di Trenitalia

frecciargento italia

Il 15 dicembre 2019 entrerà in vigore l’orario invernale di Trenitalia che presenta alcune novità. La più consistente riguarderà la tratta Milano-Parma che verrà dotata di treni Frecciargento ad alta velocità. Il viaggio durerà meno di un’ora. Viaggiatori assidui, studenti e lavoratori pendolari hanno accolto con grande entusiasmo la notizia diffusa da Trenitalia.

Milano- Parma con il Frecciargento: le novità

Sulla tratta Milano-Parma viaggerà il Frecciargento Etr-700, che sfrutta l’alta velocità. Saranno in tutto sei nuovi treni a sfruttare questa tecnologia, quattro dei quali si fermeranno a Parma. Si prevede che questi Frecciargento impieghino soltanto 48 minuti per effettuare la tratta e si potranno prendere dalle stazioni di Reggio Emilia, Parma e Piacenza. Il biglietto sarà più costoso rispetto al prezzo del regionale che si aggira intorno ai 12 euro, ma i vantaggi in termini di tempistiche non hanno prezzo.

Aspettando la tecnologia di Hyperloop che permetterà di raggiungere Torino in 7 minuti, viaggiare tra la Lombardia e l’Emilia Romagna sarà molto più semplice e potrà portare dei grandi vantaggi ad entrambi le regioni. I più entusiasti della notizia sono certamente gli studenti e i lavoratori pendolari che potranno affrontare in meno tempo gli spostamenti anche quotidianamente. La modifica, spiega Trenitalia, è stata dettata dall’analisi delle indagini di mercato, che avrebbero fatto emergere la necessità di maggiori collegamenti per Milano, in determinati orari, nei bacini di Parma e Piacenza. Questa tratta, la Mediopadana, conta più di 70 convogli al giorno (tra Trenitalia e Italo) e 4mila passeggeri. Alcuni parlano di una mini Alta velocità che porterà sicuramente grossi vantaggi. Previsto anche un aumento delle fermate sempre per la stessa tratta.