A Milano petizione per chiedere tamponi rapidi a prezzi calmierati

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 gen. (askanews) - Tamponi rapidi a prezzi calmierati: è questa la richiesta dell'Associazione Milano in Comune - Sinistra e Costituzione che lancia oggi una petizione sulla piattaforma Change.

"Mentre si procede a rilento con il vaccino contro il Covid, il tracciamento sul territorio rimane il nodo fondamentale su cui basare la prevenzione e l'individuazione di nuovi focolai: per realizzarlo serve un massiccio utilizzo del tampone antigenico rapido" scrivono in una nota i promotori della petizione, spiegando che "si tratta di uno strumento veloce a bassissimo costo industriale che si può fare ovunque, in sicurezza, per operatori, cittadini e cittadine, e in economia, come ci dimostra l'esempio che abbiamo a Milano con i 'tamponi gratuiti e sospesi' realizzati dalla brigata sanitaria Soccorso Rosso e Medicina solidale. Un modello che può essere un esempio pragmatico e operativo di come investire i soldi pubblici".

"Attraverso presidi mobili i tamponi rapidi possono essere facilmente realizzati nei luoghi di lavoro, nelle scuole e nei quartieri popolari" prosegue il comunicato che si conclude sottolineando che "la prevenzione non può essere occasione di profitto in attesa che il vaccino sia disponibile per tutti e tutte".