Milano: picchiava e minacciava moglie e figlia, arrestato 44enne

Lzp

Milano, 19 ott. (askanews) - Picchiava l'ex moglie e la figlia di 13 anni, minacciando di sfregiarle con l'acido. E' stato arrestato dalla polizia in zona Comasina per maltrattamenti un 44enne marocchino, già con precedenti specifici nei confronti dell'ex moglie di 37 anni di origine algerine.

Grazie alla denuncia della donna, è così scattato il "Codice Rosso", la legge introdotta ad agosto che garantisce un canale privilegiato per le donne che subiscono violenza. La sinergia tra i poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura di Milano, gli agenti del commissariato di PS Comasina e il Dipartimento dei reati di genere della Procura della Repubblica locale ha infatti consentito l'emissione del provvedimento cautelare eseguito immediatamente nei confronti dell'uomo.