A Milano qualità dell'aria "scarsa" con particolato oltre i limiti

Alp
·1 minuto per la lettura

Milano, 10 nov. (askanews) - "Scarsa": è implacabile la sintesi dell'Indice di qualità dell'aria (Iqa) a Milano, che si attesta al penultimo dei cinque livelli previsti (da "molto buona" a "molto scarsa"). Lo segnala l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente (Arpa) della Lombardia, che nel suo quotidiano bollettino dedicato alla qualità dell'aria evidenzia come la media di Pm10 registrata in città nelle scorse 24 sia oltre i limiti dei 50 microgrammi per metro cubo d'aria. Questi i risultati raccolti dalle quattro centraline poste in città: Marche 54, Pascal 52, Senato 56 e Verziere 51. Male anche il dato del particolato Pm2.5, che nelle centraline di Pascal e Senato ha raggiunto rispettivamente 40 e 45 microgrammi per metro cubo d'aria rispetto al valore limite fissato in 25.