Milano, razzo militare trovato in sala d'aspetto al Niguarda

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Un razzo di tipo militare, inerte e privo di innesco, è stato trovato nella sala d'attesa del reparto di radiologia dell'ospedale Niguarda di Milano. L'ordigno, innocuo e ricoperto di ruggine, è stato trovato da un infermiere del reparto sotto una sedia della sala d'attesa. La polizia, intervenuta sul posto, ha fatto evacuare il reparto, mentre gli artificieri hanno verificato che il razzo fosse innocuo.

"Nel pomeriggio di oggi, martedì 10 novembre, nella Radiologia del Blocco Sud dell'ospedale Niguarda" di Milano "in un locale attiguo alla Tac è stato rinvenuto un oggetto, simile ad un residuato bellico. Prontamente intervenuti, gli inquirenti della Digos confermano che si tratta di un 'razzo illuminante' (non deflagrante), inerte perché privo di inneschi. Non vi sono problemi di sicurezza e non risulta nessuna rivendicazione, anche se, per non sottovalutare l'episodio, gli inquirenti stanno comunque procedendo con le indagini". A spiegarlo è l'ospedale milanese in una nota, in cui fa il punto sul ritrovamento del razzo nel reparto.

Ritrovamento a seguito del quale, "in via precauzionale, per alcune ore è stata evacuata l'area", riferiscono dall'Asst Grande ospedale metropolitano Niguarda. Si è poi tornati "alla normale attività non appena le forze dell'ordine hanno concluso tutti i rilievi del caso".