Milano: Renzi, 'su Uggetti M5s dovrebbero vergognarsi e oggi scusarsi, ma non lo faranno'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 mag (Adnkronos) – "Cinque anni fa il sindaco di Lodi Simone Uggetti fu arrestato per un presunto reato dal quale ieri è stato assolto. Sono contento per lui e per la sua famiglia. Ma oggi cinque anni dopo vorrei farvi vedere alcune immagini per capire come allora fummo violentemente attaccati dal mondo grillino su questa vicenda". Lo scrive Matteo Renzi su Facebook, rilanciando le immagini di alcuni quotidiani e di post del M5s.

"E lo faccio per dire ad alta voce che il Movimento Cinque Stelle dovrebbe vergognarsi per come ha massacrato la nostra immagine, le nostre vite, le nostre famiglie. Chi allora guidava i Cinque Stelle dovrebbe oggi scusarsi o nascondersi. Ma non lo farà perché il giustizialismo è un virus che non conosce vaccino", aggiunge il leader di Iv.

"Sono così fiero di aver fatto una battaglia con pochi coraggiosi amici per cambiare governo e togliere i populisti dal ministero della Giustizia. Ma la sfida è ancora lunga. Per la verità, per la giustizia, per la dignità della battaglia politica", conclude Renzi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli