Milano Restaurant Week fino al 31 ottobre, 100 i locali aderenti

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 ott. (askanews) - Apre oggi la prima edizione della Milano Restaurant Week, iniziativa promossa da Milano&Partners con Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Confcommercio Milano e Nexi per valorizzare e sostenere il mondo della ristorazione milanese. L'iniziativa, che si chiuderà il 31 ottobre, nasce in concomitanza con le manifestazioni Tuttofood e HostMilano in programma in Fiera Milano Rho dal 22 al 26 ottobre. Hanno aderito un centinaio di ristoratori e tramite il portale Milano Restaurant Week è possibile prenotare un'esperienza culinaria a prezzo speciale, scoprendo, in base al quartiere e alla tipologia di cucina, i vari ristoranti e i menù degustazione proposti a prezzo fisso di 20, 40, 60 o 80 euro e più.

Il viaggio ideale tra i locali aderenti parte dal cuore della citta, a pochi passi dal Duomo e dalla Scala, attraversando il distretto artistico di Brera fino a Porta Venezia, variegato quartiere multietnico, e a Porta Romana con i Giardini della Guastalla in stile barocco. Per i più giovani è possibile esplorare l'offerta culinaria di zone come Ticinese e i Navigli, passeggiando lungo le sponde del Naviglio Grande e del Naviglio Pavese, fermandosi per un drink o per fare shopping nelle numerose botteghe artigiane; e ancora il distretto del design, luogo di nascita del Fuorisalone in via Tortona e via Savona. Non mancano poi il futuristico quartiere di Porta Nuova, la vivace Isola e Porta Romana, a ridosso delle mura spagnole. A questi si aggiunge anche Paolo Sarpi, dove sorge il positivo esempio di integrazione della Chinatown milanese.

Il progetto coinvolge anche quartieri meno centrali situati a sud della città che rappresentano due facce della storia e della vita milanese: Chiesa Rossa, nata intorno alla chiesetta romanica di Santa Maria alla Fonte, e Gratosoglio dove troviamo i caseggiati popolari sorti all'epoca del boom economico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli