Milano: riapre biblioteca rionale di Baggio con nuova sala per adolescenti (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La nuova sala polifunzionale è dotata di un ingresso autonomo che ne consente l’utilizzo anche nelle fasce orarie e nei giorni di chiusura del resto dell’edificio, offrendo ai ragazzi uno spazio di incontro e di approfondimento, progettato in base ai loro interessi. La sala è stata concepita come luogo di aggregazione sociale, di creatività e crescita culturale, dove i giovani possono consultare libri, fumetti, musica, video, internet e multimedia, creare gruppi di discussione e di lettura, svolgere attività di tipo creativo legate al mondo della narrazione, della scrittura, della grafica, del cinema, della musica, delle tecnologie digitali e del gaming.

Le attività previste all’interno della sala e le attrezzature di cui è stata dotata sono state individuate a seguito di un’indagine che ha coinvolto oltre 300 adolescenti e preadolescenti per evidenziarne interessi, abitudini e aspettative. Insieme alla realizzazione della nuova sala la biblioteca è stata oggetto di una riqualificazione degli impianti e degli spazi, migliorandone così la qualità, l’accoglienza e la fruibilità.

Attualmente, nello spazio prospiciente la biblioteca, sono in corso i lavori per la realizzazione del Padiglione, l’opera nata e finanziata nel contesto del Bilancio Partecipativo su richiesta dei cittadini: il nuovo edificio che integrerà gli spazi della rionale accogliendo al suo interno nuove funzioni. A fine luglio, quando i lavori saranno terminati, tra Biblioteca e Padiglione si creerà, attraverso un’area scoperta di circa 230 metri quadrati, la ‘Piazza dei Saperi’, uno spazio di connessione pedonale, pavimentata. Per la realizzazione del progetto ‘La biblioteca mette le ali’ il Comune ha impegnato complessivamente circa 1 milione e 400mila euro.