Milano, risotto e chef stellati al Castello per Opera S.Francesco

Asa

Milano, 4 ott. (askanews) - Opera San Francesco, organizzazione fondata a Milano dai Frati Cappuccini di viale Piave per garantire assistenza gratuita e accoglienza ai poveri, compie 60 anni e celebra questa data con un evento in largo Beltrami, lo spazio che collega largo Cairoli e piazza Castello. Si tratta di una tre giorni, cominciata oggi, che prevede cinque grandi cuochi italiani, Ambasciatori del Gusto, impegnati a turno ai fornelli per preparare un piatto tipico della tradizione meneghina, il risotto, da offrire a chi vorrà sostenere l'Osf con un'offerta. Si alterneranno in cucina Cesare Battisti, Andrea Berton, Pietro Leemann, Davide Oldani e Andrea Ribaldone.

L'iniziativa "Grandi cuochi all'Opera" si ripete ormai da 10 anni. Questa volta però non si svolge all'interno della mensa storica di corso Concordia, ma in un tendone allestito a pochi passi dal Castello. Milanesi e turisti sono così invitati ad assaggiare, a fronte di una donazione libera, un piatto di risotto preparato dai cinque maestri della cucina. In questo modo ogni commensale potrà garantire un pasto completo a pranzo e a cena a un ospite delle mense di Osf che a Milano quotidianamente offrono in media più di 2.300 piatti caldi.