Milano, Rolex sbarca in Galleria: pagherà 875mila euro all'anno

Mch

Milano, 14 feb. (askanews) - Il marchio Rolex si è aggiudicato due delle tre vetrine del negozio attualmente in uso a Stefanel in galleria Vittorio Emanuele II in centro a Milano. Lo ha comunicato Palazzo Marino che ha spiegato di aver assegnato il locale di 473 mq alla società Damiani, concessionaria del marchio di orologi, dopo che la gara per l'aggiudicazione degli spazi, svolta nel luglio 2019, era andata deserta. Il canone d'affitto annuo sarà di 875mila euro, pari alla base d'asta stabilita dal bando.

La manifestazione di interesse, ha ricostruito Palazzo Marino, era stata presentata dalla Damiani nel novembre 2019 e successivamente giudicata di pregio e in linea con il bando da parte della Commissione appositamente nominata dal Comune. Per questo l'Amministrazione ha deciso di affidare lo spazio con la procedura della trattativa diretta, come prevede la normativa vigente nel caso in cui la gara pubblica sia andata deserta.

La concessionaria Damiani, ha sottolineato Palazzo Marino, si è impegnata a valutare con colloqui l'eventuale assunzione dei dipendenti del dismesso negozio Stefanel. Inoltre, il negozio Rolex avrà orari di apertura estesi, in linea con l'esigenza di estendere la frequentazione della Galleria.