Milano: ruba cellulare ma perde carta identità, arrestato mentre compie altro furto

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 29 ott. (Adnkronos) – La polizia ha arrestato due cittadini di origine algerina, di 34 e 35 anni, non in regola con il permesso di soggiorno, per furto aggravato in concorso. Gli agenti della Polfer, impegnati in un servizio antiborseggio nella stazione Centrale, hanno ricevuto una segnalazione dal Centro operativo compartimentale, per il furto di un cellulare a bordo di un treno proveniente da Locarno.

La vittima aveva recuperato il suo cellulare, mentre il ladro nel fuggire aveva perso il proprio documento di identità che è stato subito consegnato agli agenti.

Il 'ricercato' è stato rintracciato, in compagnia di un suo connazionale, vicino alla stazione di Milano Porta Garibaldi proprio mentre il complice portava via un marsupio a un ragazzo. Entrambi gli stranieri sono stati arrestati, mentre il marsupio contenente portafoglio, documenti e carte di credito è stato restituito al proprietario che non si era accorto di nulla.