Milano, Sala: al lavoro coi verdi per un accordo

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 dic. (askanews) - Sull'accordo coi Verdi "stiamo lavorando. Perché si presentino nella mia lista è necessaria una condivisione di programma, che è esattamente l'esercizio che si sta facendo. È chiaro che in passato anche da parte mia c'è stata qualche asprezza, qualche tono più alto del necessario, ma questa è la politica. Il problema è condividere un percorso. Credo che al di là di tutto dobbiamo provarci, per sentire l'obbligo morale di fare qualcosa insieme per l'ambiente. Mi auguro che questo periodo di vacanze di Natale ci permetta di dire a breve che siamo insieme. È un auspicio. E ieri abbiamo gettato delle buone basi. Certamente non siamo ancora arrivati alla soluzione". A dirlo il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, all'indomani dell'incontro con i Verdi di Milano, in vista della sua ricandidatura a Palazzo Marino nel 2021.

Alla domanda se fosse corretto dire che il suo ruolo nel C40 ha avuto un peso per la spinta dei Verdi Europei ha risposto: "È corretto. Ma io la vedo così: io voglio continuare a insistere, nelle parole e nei fatti, sul mio reale e genuino interesse sulla questione ambientale e l'ho dimostrato. Io preferirei che quello spazio politico di lavoro e di testimonianza sia occupato dai Verdi". "Se loro non ci fossero, ma penso che ci saranno, la mia lista se ne occuperà - ha aggiunto - Se loro ci fossero, io vorrei dar loro un ruolo da protagonisti, in una visione della città in cui la cosa difficile sarà trovare una compensazione tra le varie istanze. Lo sanno anche i Verdi". "Quello che ho visto ieri - ha concluso - è stato un atteggiamento di grande e buona volontà, ma anche io ce l'ho veramente".