Milano: Sala, 'campo via Bonfadini sarà demolito, tornerà serenità e legalità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 4 mag.(Adnkronos) – "Da oggi il campo nomadi di via Bonfadini-Zama è sotto sequestro ed è iniziata la demolizione dei manufatti abusivi presenti. Sono certo che i provvedimenti cautelari eseguiti questa mattina contribuiranno a riportare serenità e legalità tra gli abitanti del quartiere, da tempo vessati e stanchi di questa situazione". Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala, su Facebook, commenta l'operazione 'rifiuti preziosi' condotta dalla polizia locale del capoluogo lombardo, che ha portato ad oltre 30 arresti e più di settanta denunce per estorsione con metodo mafioso, associazione a delinquere per traffico illecito di rifiuti e associazione a delinquere per spaccio.

"Quest'area -spiega Sala- era la base di un ingente e pericoloso traffico illecito di rifiuti. A scoprirlo è stato il nucleo problemi del territorio della polizia locale che, a giugno 2020, ha avviato una scrupolosa indagine. Il monitoraggio del degrado e del pericolo ambientale registrati attorno al campo ha permesso agli agenti di ricostruire il percorso illegale dei rifiuti". E conclude: "Ringrazio la polizia locale, la direzione distrettuale antimafia e la polizia di stato per l'indagine, il coordinamento e il supporto fornito in questa delicata operazione a tutela dell'ambiente e della salute dei nostri concittadini".