Milano, Sala: dialogo con candidati no vax, ma mi batto per vaccino

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 4 set. (askanews) - I candidati sindaco di Milano no vax "Sono la rappresentazione di una parte della società, bisogna dialogare con tutti, ovviamente dal mio punto di vista dico dialogo senz'altro ma certamente sono fermo sulle mie posizioni". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine dell'inaugurazione di un'opera murale realizzata per il Mercato di Campagna Amica di Porta Romana nell'ambito della Milano Design Week. "Fin dall'inizio mi sono battuto per la vaccinazione, sono a favore del green pass quindi questa è la mia idea e se qualcuno la vede in maniera diversa lo spiegherà ai milanesi" ha aggiunto.

Quanto all'incontro con tutti e tredici candidati sindaco in vista delle comunali di ottobre Sala ha detto che "lunedì avremo i primi incontri per vedere come gestire la cosa, ovviamente è complicato. Credo che il primo incontro debba prevedere tutti insieme poi magari se ne potranno fare altri. Io ho i tempi molto limitati e confermo la volontà di farne tre".

"Il problema non è tanto quello dei confronti, ma il fatto che ci sarà tanto modo di parlare, molte organizzazioni chiedono poi ai singoli candidati di presentarsi davanti ai loro associati separati per proporre le proprie azioni e diventa anche un po' più naturale perché ognuno ha la sua agenda e non è semplice mettere insieme l'agenda di tutti. I tempi sono questi, un mese, è anche vero che si parla di elezioni da tanto tempo per cui lavoriamo duramente questo mese per conquistare la fiducia dei milanesi" ha concluso il sindaco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli