Milano, Sala: favorevole a ripensare orari post Covid

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 dic. (askanews) - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ritiene che la diluizione degli orari di riapertura delle attività decisa per far fronte alla pandemia possa essere una misura permanente anche solo l'emergenza sanitaria.

Ai giornalisti che, a margine dell'inaugurazione dell'area verde in viale Crispi a Milano, gli chiedevano se fosse necessaria questa rivoluzione ha risposto: "Credo ce ne sia bisogno. Però queste cose ovviamente se sono immaginate a tavolino e non trovano riscontro nei cittadini e nel settore economico alla fine durano quel che durano. Se le prendiamo come un'esperienza per vedere se funzionano e poi c'è accordo, sarebbe molto positivo per il traffico, per l'inquinamento in inverno. Io sono decisamente favorevole a un po' di ripensamento degli orari della città".

"Il tema vero è l'affollamento dei trasporti - ha proseguito Sala parlando della ripresa delle lezioni a gennaio - Abbiamo pensato di intervenire da quel punto di vista e di intervenire anche nell'accordo con i commercianti, perché aprano dopo le 10. Questo mi sembra un segno positivo. Mi chiedo se queste misure sono misure temporanee o se potrebbero essere un esempio di quello che la nuova città, con i nuovi tempi, proporrà ai milanesi".