Milano, Sala: mezzi publbici h24 nei weekend? Costo insostenibile

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 12 lug. (askanews) - "I numeri non sono molto alti per cui il costo si riversa su tutta la città e diventa insostenibile". Con queste parole il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha bocciato l'idea del candidato sindaco del centrodestra, Luca Bernardo, di ipotizzare l'apertura della metropolitana anche di notte durante i fine settimana. "Abbiamo fatto chili di studi - ha continuato - per aprire un'ora prima la mattina, e quello invece abbiamo detto che si poteva fare per il lavoro".

"Adesso va bene tutto, ma se cominciamo a buttare lì delle cose senza analizzarle, a parte che io non risponderò più, ma da un certo punto di vista mi sta anche bene, così i milanesi potranno scegliere tra un approccio tecnico e chi racconta la storia del mago" ha proseguito Sala a margine di un incontro al Museo del Novecento.

"La mia agenda la detto io, se devo continuare a rispondere alle proposte non vivo più anche perché il dialogo va benissimo però va fatto su basi tecniche e non elettorali. In particolare, questa questione - ha ribadito - la conosco non bene ma benissimo, perché sul tema delle metropolitane da 12 anni ho sempre lavorato con attenzione. All'epoca della Moratti, che io ero direttore generale, avevo fatto io lo studio per aprire il weekend, avevamo fatto un test", ma con esito negativo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli