Milano, Sala: non commento programma Bernardo, devo fare mio lavoro

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 set. (askanews) - "Io devo fare il mio lavoro, se mi metto a commentare ogni cosa che dice Bernardo faccio solo quello. Sono tanti candidati e ognuno presenta la sua proposta agli elettori, se ci mettiamo a discutere di ogni singola cosa poi chi più ne mette lì e più ottiene visibilità sulle sue risposte, cosa che non voglio fare". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a proposito del programma elettorale di Luca Bernardo, candidato sindaco di Milano per il centrodestra. Quanto all'accusa, rivolta dallo stesso Bernardo, di non essere mai stato nelle periferie ha risposto così: "Cosa devo replicare? Replicheranno gli elettori, ma figuriamoci se non mi sono mai fatto vedere nelle periferie".

Il sindaco ha infine commentato quanto detto detto dal leader della Lega, Matteo Salvini, secondo il quale Bernardo sarà un vantaggio al primo turno. "Tutto è possibile però io penso che attraverso il duro lavoro piuttosto che con le chiacchiere si può ottenere il consenso dei milanesi e io continuo a lavorare in maniera estremamente dura in questa fase. Questo penso che piaccia ai milanesi, che vogliono vedere i risultati. Questo vogliono i milanesi non tanto predizioni su saremo avanti o indietro, lascio fare ad altri e non è nemmeno il mio stile" ha concluso Sala.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli