Milano, Sala: per Borrelli iscrizione al Famedio mi soddisfa

Mlo

Milano, 12 feb. (askanews) - "Mi soddisfa la soluzione dell'iscrizione al Famedio. Da quando sono sindaco io, non abbiamo mai derogato e non derogheremo alla regola per cui bisogna aspettare che passino dieci anni dalla scomparsa" per intitolare una via. Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala, sull'ipotesi di una via da intitolare al magistrato del pool Mani Pulite scomparso nel 2019, prospettata da una mozione dei 5 stelle.

"Mi pare anche che la famiglia Borrelli sia totalmente convinta e che non vada proprio la famiglia Borrelli a cercare strumentalizzazioni su questo - ha aggiunto il sindaco -. Quindi anche per Borrelli è impensabile la via, perché la regola dei dieci anni per noi è una regola ferma su cui vorremmo rimanere. Un'iscrizione al Famedio li può convincere".