Milano, Sala: soddisfatto di aiuti governo, chiuderemo bilancio

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 3 mag. (askanews) - "Sono molto soddisfatto, era una mia battaglia, ma la questione non è vincere o no le battaglie, è portare un contributo alla città". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano un commento sul decreto aiuti approvato ieri dal Governo che permette al Comune di chiudere il bilancio di previsione.

"Mancano ancora fondi (circa 55 milioni, ndr), ma credo che a questo punto con un pò di efficienza possiamo anche cavarcela e poi vedremo quello che succederà: dobbiamo abituarci a vivere quasi 'giorno per giorno' con i conti" ha aggiunto, ricordando che "è possibile che da qui a fine anno arrivino anche altri ristori". "Intanto - ha detto ancora - portiamo a casa questo, che ci permette di chiudere il bilancio entro il 31 maggio".

A chi gli ricordava che nei prossimi tre anni arriveranno altri 600 milioni del Pnrr, il sindaco ha replicato: "Diciamo che le grandi città, (ne parlavo questa mattina con il sindaco di Roma) sono state considerate in questo passaggio, ed è giusto che sia così: lo chiedevamo, pensiamo che sia nei nostri diritti ma anche un buon investimento per il governo. C'è soddisfazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli